Bernie Wrightson, artista e creatore di Swamp Thing, muore a 68 anni

Bernie Wrightson, fumettista, in una fotografia non datata.

Bernie Wrightson, un artista di fumetti ampiamente ammirato che era noto per le sue visioni lussureggianti, intricate e ultraterrene dell'horror e che era uno dei creatori del popolare personaggio della DC Comics Swamp Thing, è morto il 18 marzo ad Austin, in Texas. Aveva 68 anni .

La sua morte, al South Austin Medical Center di St. David, è stata annunciata da sua moglie, Liz Wrightson, su Mr. Wrightson's sito web . La causa era un cancro al cervello, diagnosticato nel 2014.

Oltre al suo lavoro sui fumetti, il signor Wrightson ha realizzato illustrazioni per riviste e romanzi horror, tra cui il classico del 1818 di Mary Shelley, Frankenstein, e molti di Stephen King. Ha anche contribuito alla progettazione di personaggi per film, tra cui creature, alieni e ghoul per The Mist, Galaxy Quest e l'originale Ghostbusters.



Ma la sua creazione più famosa fu Swamp Thing, che apparve per la prima volta in un numero di House of Secrets nel 1971. Il personaggio era una figura tragica: un uomo dei primi del 20° secolo trasformato da un'esplosione chimica, incapace di comunicare alla moglie che lei nuovo corteggiatore era un assassino.

Swamp Thing, creato con lo scrittore Len Wein, è stato promosso alla sua serie nel 1972, che ha reso contemporanea la sua origine, ha stabilito la sua base di partenza come Louisiana e ha presentato il suo interesse amoroso, Abigail Arcane. Il personaggio ha raggiunto nuovi livelli di successo negli anni '80 sotto la paternità di Alan Moore.

Immagine

Credito...DC Comics

Uno dei lavori più personali di Mr. Wrightson è stato un adattamento nel 1983 di Frankenstein per la Marvel Comics, un progetto a cui ha dedicato sette anni. Considerava le sue illustrazioni di Frankenstein la sua opera magnum, ha detto sua moglie in una e-mail.

Il sito dell'orrore Dannatamente disgustoso ha definito le illustrazioni in bianco e nero di Frankenstein di Mr. Wrightson una visione squisitamente dettagliata e stravagante resa in uno stile artistico d'epoca meravigliosamente distinto.

I disegni, che ricordano il preciso lavoro di penna e inchiostro dell'artista Franklin Booth del primo Novecento, sono straordinari per la loro attenzione ossessiva alle minuzie. In una doppia pagina, il mostro - con il collo palpitante e gli avambracci muscolosi - affronta il suo creatore in un laboratorio così ricco di accessori dettagliati che potrebbe essere la fantasia di un accaparratore.

Sono lavori straordinari, ha detto Louise Simonson , un veterano scrittore ed editore di fumetti. Era un tale perfezionista. Se qualcosa non andava bene, lo metteva da parte e iniziava una nuova pagina.

Bernard Albert Wrightson è nato a Dundalk, Md., il 27 ottobre 1948, e ha imparato la sua arte studiando fumetti e corsi per corrispondenza.

Immagine

Credito...DC Comics

Il suo talento sembrava pienamente realizzato fin dall'inizio, ha detto la signora Simonson, che lo ha incontrato a New York intorno al 1967. Ha portato in città questo racconto davvero fantastico, 'La canna dello zio Bill', lei disse. Potresti semplicemente guardarlo e dire che stava andando da qualche parte.

L'uomo che si è ucciso, il suo primo lavoro pubblicato, è apparso su House of Mystery, DC, nel 1969. Due anni dopo, la signora Simonson ha fatto da modella per il signor Wrightson per la copertina della prima apparizione di Swamp Thing. (È la donna spiata dalla creatura paludosa.)

Da allora, Swamp Thing ha recitato in film, nel 1982 e nel 1989, e in una serie televisiva della rete USA, dal 1990 al 1993. Una versione meno oscura e più a misura di bambino del personaggio è doppiata da Mark Hamill nella serie animata Justice League Action, iniziata lo scorso anno. Swamp Thing appare in una forma più familiare in Justice League Dark, un film d'animazione straight-to-video della Warner Home Video apparso su DVD e Blu-ray a febbraio.

Gli anni di formazione di Mr. Wrightson nei fumetti sono stati un periodo prima che Federal Express e Internet consentissero agli artisti di lavorare a livello globale. Lo scrittore e disegnatore di fumetti Walter Simonson, il marito di Louise, forse meglio conosciuto per il suo lavoro su Thor della Marvel, ha detto che una delle grandi gioie di lavorare allora era incontrare altri creatori in ufficio.

Durante un incontro, ha ricordato il signor Simonson, ha visto un disegno a piena pagina di un lupo mannaro del signor Wrightson, da Swamp Thing n. 4. Era semplicemente uno scatto incredibile, ha detto. Torneresti indietro, ti rilasseresti e diresti 'Devo migliorare', perché Bernie era così avanti rispetto a tutti gli altri.

Immagine

Credito...Intrattenimento Marvel

Nel 1974, il signor Wrightson ha iniziato a lavorare alla Warren Publishing, dove il suo lavoro, incluso materiale originale e adattamenti di storie di Edgar Allan Poe e H.P. Lovecraft, è apparso nelle riviste Creepy e Eerie.

Durante questo periodo, ha sperimentato diversi approcci al suo lavoro in bianco e nero: penna e inchiostro, pennello, inchiostro acquarellato e pennarello grigio. L'anno successivo ha formato uno studio con altri artisti per perseguire progetti al di fuori dei fumetti e ha iniziato a produrre stampe, poster e calendari. Ha anche creato I mostri, un libro da colorare.

Il primo matrimonio del signor Wrightson, con Michele Wrightson, si è concluso con un divorzio. È morta nel 2015. Oltre a Liz Wrightson, il signor Wrightson lascia due figli, John e Jeffrey, e un figliastro, Thomas Adamson.

Potrebbe essere facile pensare che un artista che ha creato immagini così cupe possa ospitare un'anima oscura, ma il signor Wrightson è stato ricordato nei tributi per la sua gentilezza. Era particolarmente affettuoso con i fan dei fumetti.

Bernie amava partecipare alle convention e vedere i fan crescere nel corso degli anni, molti alla fine hanno portato i propri figli a incontrarlo, ha scritto la signora Wrightson.

Era noto anche per il suo buon umore, catturato dal saluto su la sua pagina Facebook : Benvenuto e resta inquietante!