Dick Sutcliffe, 90 anni, muore; Ha iniziato 'Davey e Golia'

Dick Sutcliffe, la cui idea di utilizzare personaggi animati per insegnare i principi religiosi ha portato allo spettacolo di cartoni animati Davey and Goliath, è morto l'11 maggio a Dallas, dove viveva. Aveva 90 anni.

È morto poco dopo aver subito un ictus, ha detto sua figlia, Judy Towne Sutcliffe.

Davey e Goliath era uno spettacolo animato in stop-action su un ragazzo e il suo cane che trovano la loro strada in un mondo di tentazioni, filmato da Art Clokey, il creatore di Gumby, e sua moglie, Ruth Clokey Goodell, che furono pionieri nella tecnica nota come Claymation.



Ma lo spettacolo non è stata una loro idea. Alla fine degli anni '50 il signor Sutcliffe, un ex giornalista di un giornale, viveva a Massapequa, NY, e lavorava a New York per la United Lutheran Church in America come produttore di telegiornali e altri programmi radiofonici ecumenici quando gli fu chiesto il suo consiglio su un nuovo progetto

La Chiesa luterana era interessata a usare questa cosa nuova chiamata televisione per raggiungere la gente, ha detto sua figlia. Lo spettacolo che la chiesa aveva in mente era un ministro che pronunciava brevi sermoni, e mio padre disse, in pratica, 'La teologia va bene ma non va bene per la televisione'.

Invece, usando suo figlio più piccolo, Michael, come ispirazione, la signora Sutcliffe ha detto, papà si è chiesto: 'Cosa direi a Mike di Dio? E come glielo direi?' E gli venne l'idea di queste piccole parabole.

Il signor Sutcliffe ha assunto i Clokeys, ha scritto la prima sceneggiatura ed è stato il primo produttore esecutivo dello show. I Clokeys alla fine realizzarono 65 episodi di 15 minuti di Davey e Goliath e una manciata di lunghi speciali, l'ultimo trasmesso per la prima volta a metà degli anni '70.

Immagine

Lo spettacolo, che la chiesa inizialmente forniva gratuitamente alle stazioni televisive di tutto il paese, di solito per essere trasmesso la domenica mattina, era noto per i suoi alti valori di produzione e per le sceneggiature nitide e imprevedibili (la maggior parte delle quali di Nancy Moore), nonché per la sua serie lezioni di pietà. I suoi relativamente pochi episodi hanno fatto abbastanza impressione da essere ancora parodiato in programmi attuali come I Simpson e MADtv. (Il figlio dei Clokeys, Joe, ha prodotto un altro speciale per il Natale 2004.)

Richard Towne Sutcliffe è nato il 18 aprile 1918 a Columbia, Pennsylvania, ed è cresciuto a Taneytown, Md. Suo padre, il reverendo Alfred Towne Sutcliffe, era un pastore luterano.

Ha frequentato il Gettysburg College in Pennsylvania e il Catawba College in North Carolina, anche se non si è mai laureato. Ha iniziato la sua carriera professionale a Roanoke, in Virginia, come reporter e fotografo.

Il signor Sutcliffe si è trasferito a Dallas nel 1969 e ha lavorato per la Camera di commercio di Dallas e la Southern Methodist University.

Oltre a sua figlia, che è conosciuta come J.T. e vive a Dallas, e suo figlio, che vive a Morristown, N.J., lascia la moglie di 65 anni, Julia, che è conosciuta come Judy, e tre nipoti.

Una delle distinzioni di Davey e Golia era che un personaggio che appare frequentemente, il migliore amico di Davey, Jonathan, era nero, tra i primi casi di amicizia interrazziale in una serie televisiva, sia animata che in carne e ossa.

Penso che sia stato un tentativo molto onesto di convincere quante più persone possibile a vedersi nello show, ha detto la signora Sutcliffe. Papà direbbe che se parliamo di Dio che ama tutti noi, dovremmo vedere più della faccia di Davey.