Come rimuovere un tatuaggio di cui ti penti

Un tatuaggio viene rimosso con il laser

La rimozione di un tatuaggio non è poi così diversa dall'ottenere un tatuaggio in primo luogo. Vale a dire, c'è più di un modo per farlo e indipendentemente dal metodo con cui atterri, probabilmente lascerà un segno. A proposito di metodi diversi, sapevi che alcune persone si tolgono i tatuaggi a casa, o almeno ci provano? Prima di eseguire tutto il fai-da-te sulla rimozione del tatuaggio, consulta un medico e considera le tue opzioni.

In definitiva, la rimozione di un tatuaggio assume tre forme diverse: chirurgia laser, rimozione chirurgica e rimedi casalinghi. Se hai i soldi da spendere e un tatuaggio di cui ti penti, permettici di farti risparmiare un po 'di tempo consigliandoti la rimozione laser, che è senza dubbio il metodo migliore tra i tre. Detto questo, non limitarti a rimuovere il tatuaggio con il laser di Google e prenotare un appuntamento con lo specialista più vicino, poiché la chirurgia laser può variare in termini di qualità e risultato, ne riparleremo più avanti.

Dall'altro lato dello spettro ci sono i rimedi casalinghi, che sono più popolari ora che mai. Tuttavia, prima di utilizzare la rimozione del tatuaggio a casa o appartamento, vorrai sicuramente leggere cosa funziona e cosa no (avviso spoiler: la maggior parte dei metodi non funziona). Dopotutto, l'ultima cosa che vuoi quando rimuovi qualcosa di cui ti penti è creare qualcosa altro Te ne pentirai. In effetti, chi avrebbe mai immaginato che rimuovere i tatuaggi a casa sarebbe stato pericoloso e in gran parte inefficace? Vai a capire.



Ma stiamo andando più avanti di noi stessi, un po 'come hai fatto quando ti sei fatto quel tatuaggio in primo luogo (sto scherzando, non ti stiamo giudicando). Cominciamo con la premessa di base che hai un tatuaggio di cui ti penti e vai avanti da lì.

Cosa aspettarsi dalla rimozione dei tatuaggi

Niente è uguale quando si tratta di tatuaggi e rimozione di tatuaggi allo stesso modo. Anche quando hai a che fare con la stessa procedura generale (ad es. Rimozione laser), le variazioni sia nella tecnologia che nel tatuaggio produrranno risultati diversi. Ecco alcuni suggerimenti da tenere a mente:

Alcuni colori sono più difficili da rimuovere rispetto ad altri

In generale, i colori come il rosso, il blu e il nero sono i più facili da rimuovere, mentre l'arancione, il giallo, il rosa, il viola e il marrone sono più difficili da rimuovere. Le tonalità di inchiostro più difficili da rimuovere sono il verde, l'azzurro, il verde acqua e praticamente tutti i colori al neon. Detto questo, le moderne tecnologie laser come PicoSure e Q-Switch, secondo quanto riferito, affrontano praticamente tutti i colori con la stessa efficienza.

Migliore è il tatuaggio, più difficile è rimuoverlo

Hai passato un mese intero alla ricerca del miglior tatuatore e poi un altro mese in lista d'attesa. Alla fine, lui o lei ti ha inchiostrato e ha riempito Salvador Dalì, trasformando la tua carne in un vistoso arazzo. La buona notizia è che probabilmente ti sei ritrovato con un tatuaggio davvero dolce. La cattiva notizia è che il tuo tatuaggio sarà molto più difficile da rimuovere rispetto a un lavoro amatoriale, che in genere non scava così in profondità nella pelle.

Mantieni il tuo tatuaggio vicino al cuore

No, non intendiamo che dovresti ottenere qualcosa di significativo, anche se non ti farebbe male. Secondo gli esperti, più un tatuaggio è vicino al tuo cuore o ai tuoi vasi sanguigni più grandi, più facile è rimuoverlo. Pertanto, i tatuaggi su nocche, mani, piedi e caviglie sono in genere i più difficili da sradicare.

Ci saranno conseguenze

Dal dolore persistente alle cicatrici visibili, puoi aspettarti che ci sia un periodo di tempo in cui l'inchiostro rimosso rappresenta un tatuaggio a sé stante, in senso figurato. Anche le procedure più sofisticate richiederanno TLC aggiuntive e lasceranno una sorta di residuo fisico, almeno per un po '.

Chirurgia laser vs rimozione chirurgica

Una volta deciso di rimuovere il tatuaggio, ti consigliamo di consultare un medico. Ciò significa sedersi con un dermatologo o un chirurgo plastico specializzato nella rimozione dei tatuaggi. E anche se alcuni laboratori di tatuaggi potrebbero offrire la rimozione, sconsigliamo di seguire questa strada. È sempre meglio lasciare le procedure drammatiche nelle mani di un medico.

Durante la consultazione, il medico esaminerà il tuo tatuaggio e suggerirà la rimozione laser o chirurgica. Ecco cosa puoi aspettarti da entrambe le procedure:

Rimozione laser del tatuaggio

Per quasi tutti i tatuaggi, la rimozione laser è in genere la prima e migliore opzione. In genere funziona puntando il laser sul tatuaggio e abbattendo i pigmenti fino a quando non lasciano la carne. Come probabilmente puoi intuire, il tuo chilometraggio può variare a seconda di una manciata di fattori (a partire dal costo).

Nel frattempo, la migliore rimozione del tatuaggio laser non è mai stata così ottimale come lo è adesso. Ciò è in gran parte dovuto ai laser a picosecondi, che in genere costano di più e funzionano più velocemente. Indipendentemente dalla procedura laser su cui atterri, aspettati quanto segue:

  1. Probabilmente avrai bisogno di più trattamenti . Ogni trattamento sarà generalmente breve, ma la pelle ha bisogno di tempo per riprendersi. Per accelerare, puoi applicare un cerotto DeScribe, che protegge la pelle e riduce i tempi di recupero, e passare qualche ora nell'ambulatorio del medico. Ciò ti consentirà di sottoporsi a più di un trattamento laser durante una singola visita. Nel complesso, possono essere necessari dai 6 ai 10 trattamenti per rimuovere il tatuaggio.
  2. Un medico applicherà un anestetico locale (come la lidocaina) per intorpidire la pelle . Di conseguenza, non sentirai molto dolore durante il trattamento vero e proprio.
  3. Ogni sessione può durare circa 45 minuti o più . Ciò include scattare foto del tatuaggio, iniettare anestetico, congelare l'area, applicare i laser e bendare. L'attuale trattamento laser è piuttosto breve. Naturalmente, il tempo della sessione può variare in base alle dimensioni del tatuaggio e al tipo di trattamento laser. I laser a picosecondi impiegheranno il minor tempo possibile.
  4. Puoi fermarti dopo alcune sessioni e accontentarti di inchiostro sbiadito . In un attimo, quell'inchiostro sbiadito può diventare un nuovo tatuaggio intelligente.
  5. Probabilmente sentirai odore di carne bruciata . Ehi, questi sono laser dopotutto.
  6. Dopo ci sarà dolore . Hai letto la parte sui laser e sulla carne che brucia, giusto?
  7. Potrebbero verificarsi gonfiore, vesciche o sanguinamento . Ci sono pomate antibiotiche, bende e creme idratanti che puoi usare per accelerare la guarigione. Dovresti anche evitare il contatto con l'area.
  8. Probabilmente ci saranno delle cicatrici . Se opti per la rimozione completa, puoi aspettarti delle cicatrici. Per fortuna, ci sono trattamenti laser aggiuntivi che possono rimuovere le cicatrici.
  9. Probabilmente dovrai pagare di tasca tua . Questa è una procedura elettiva e la tua assicurazione probabilmente non la coprirà.

Asportazione chirurgica

Se il tuo tatuaggio è abbastanza piccolo, puoi optare per la rimozione chirurgica. In questa procedura, il medico usa un bisturi per tagliare letteralmente il tatuaggio dalla tua carne. Ecco cosa aspettarsi:

  1. Un professionista medico applicherà un anestetico locale per intorpidire la pelle .
  2. Dopo la rimozione del tatuaggio, il medico ricucirà la pelle insieme .
  3. Ci saranno cicatrici .
  4. Per tatuaggi più grandi, potrebbe essere necessario un innesto cutaneo . Sappi che questa procedura, che comporta il prelievo di pelle da altre parti del corpo e l'applicazione della stessa nell'area di rimozione, può portare a infezioni o complicazioni.

Dermoabrasione

Se hai un budget limitato e speri ancora in una rimozione professionale del tatuaggio, la dermoabrasione potrebbe essere la soluzione migliore. Qui è dove il medico rimuove lo strato superiore della pelle e tinge l'inchiostro rimanente. In genere, non è efficace quanto il laser o la rimozione chirurgica. Ci vuole anche più tempo per riprendersi, con un massimo di 2-3 settimane di sanguinamento e gonfiore. Ma hey, almeno hai risparmiato qualche soldo.

Rimedi casalinghi

La rimozione dei tatuaggi a casa è diventata molto popolare negli ultimi anni, anche se non necessariamente la consigliamo. Per lo meno, dovresti evitare creme o balsami miracolosi acquistati in negozio, la maggior parte dei quali non funzionano e nessuno dei quali è approvato dalla FDA. Seguendo linee simili, stai lontano dai peeling chimici fai-da-te e per ovvi motivi, a meno che non cerchi carne bruciata e varie visite mediche.

Se insisti a rimuovere i tatuaggi a casa, ecco alcuni metodi che puoi rivedere. E nota come abbiamo scritto la recensione e non provarci perché onestamente non suggeriamo di provare nessuna di queste cose. È probabile che tu non ti sia fatto il tatuaggio e non sappiamo perché hai provato a rimuoverlo da solo. Tuttavia, ecco alcuni metodi utilizzati da altre persone. Aspettati delle cicatrici.

  1. Sale e succo di limone . Mescolare 100 g di sale con un po 'di succo di limone per formare una pasta densa. Immergi un batuffolo di cotone nella miscela e applicalo sul tatuaggio per 30 minuti o più. Risciacquare con acqua tiepida.
  2. Aloe vera, sale, miele e yogurt . Mescola 2 cucchiai di gel di aloe vera, 2 cucchiai di sale, 2 cucchiai di miele e 2 cucchiai di yogurt. Applicalo sul tatuaggio e immergilo per almeno 30 minuti. Risciacquare con acqua tiepida.
  3. Sale da tavola . Applicare il sale da cucina su una spugna di garza umida e carteggiare la pelle per circa 30-40 minuti, fino a quando l'area diventa rosso scuro. Quindi, applica una pomata antibiotica e copri l'area per 3 giorni. Dopo una settimana, puoi staccare lo strato superiore di pelle, scheggiando così il tatuaggio. Potrebbe essere necessario eseguire questo rituale alcune volte e, in tal caso, attendere almeno 6-8 settimane prima del trattamento successivo. Tieni presente che è molto probabile che si verifichino cicatrici o infezioni. Ci sono anche buone probabilità che tu sia un idiota, da qui la tua volontà di utilizzare questo metodo in primo luogo.
  4. Crema per la rimozione dei tatuaggi fatta in casa . Combina 1 cucchiaio di gel di aloe vera, 2 capsule di vitamina E e 1 cucchiaio di gel creato dalle foglie di Paederia Tomentosa. Mescolare e applicare sulla zona, immergendola per 10 minuti. Risciacquare con acqua tiepida. Ripeti 4 volte al giorno per 1 settimana o più.

FAQ

Puoi rimuovere completamente un tatuaggio?

Grazie a tecnologie come PicoSure e laser Q-Switch, puoi rimuovere completamente un tatuaggio dopo varie sessioni. Tuttavia, potrebbero esserci delle cicatrici.

Qual è il metodo migliore per rimuovere i tatuaggi?

Il metodo migliore per rimuovere i tatuaggi sono i trattamenti laser a picosecondi che utilizzano tecnologie come Q-Switch o PicoSure.

Quanto costa rimuovere un tatuaggio?

La rimozione del tatuaggio laser viene completata nel corso di varie sessioni, con un costo compreso tra $ 200 e $ 500 per sessione.

La rimozione del tatuaggio è dolorosa?

Mentre la procedura effettiva di rimozione del tatuaggio laser è relativamente indolore, ci sarà un po 'di dolore una volta che l'anestetico svanisce.

La crema per la rimozione dei tatuaggi funziona?

Le creme e i balsami per la rimozione dei tatuaggi fai da te non sono approvati dalla FDA e la maggior parte, se non tutti, non funzionano, secondo gli esperti.

Il sale e il ghiaccio possono rimuovere un tatuaggio?

L'uso di sale e ghiaccio per rimuovere un tatuaggio molto probabilmente provocherà eruzioni cutanee, congelamento o danni alla pelle. Non è noto per funzionare e non è raccomandato.

Ti piaceranno anche:
20 migliori negozi di barbiere a Sydney
50+ idee tatuaggio minimalista che dimostrano che meno è meglio
I tatuaggi che gli artisti rifiutano